I nostri vigneti con la loro vista mozzafiato sulle dolci colline dei Castelli di Jesi, raccontano ormai da generazioni la storia della nostra famiglia, storia di sacrifici, di vendemmie buone e di altre meno buone, sotto il sole e la pioggia, di lavoro duro perché un vino si fa prima di tutto in vigna, vite per vite, tralcio per tralcio, grappolo per grappolo. Questa è la filosofia che prima i miei nonni e poi i miei genitori mi hanno tramandato… in poche parole viticoltore:

“una scelta di Vita, non un Mestiere”

Nasconde tutto un suo mondo: creare un vino, plasmarlo con le tue conoscenze e passioni, donargli parte di te stesso, animarlo di speranze e attese. S’inizia da molto lontano.

L’accortezza di scegliere il terreno, la tipologia della vite, vederla crescere, onorarla e accudirla, per poi raccogliere i suoi frutti, appassionarti a questo mondo, fondere indelebilmente le radici con la terra per creare qualcosa di speciale, qualcosa di tuo.